Trova la tua cantina o il tuo vigneto

2 Cantine e Vigneti in vendita in Cáceres

Cantina in vendita nella DO Ribera del Guadiana.
Cantina in vendita nella DO Ribera del Guadiana.

Piccola cantina nella regione della DO Ribera del Guadiana.

Su richiesta
RMGV2912
Contatto
Cantina in vendita nella DO Ribera del Guadiana.
Cantina in vendita nella DO Ribera del Guadiana.

Bella cantina con vigneto di proprietà nella DO Ribera del Guadiana e attrezzata per il turismo enologico.

5.000.000€
RMGV2911
Contatto

Infografica della Denominazione di Origine

DO Ribera del Guadiana
  • D.O. anno di fondazione:

    1999

  • Numero di cantine (2017):

    21

  • Superficie totale:

    33.281 ha82.237 ac

  • Massima produzione consentita:

    8.000 kg/ha7.137 lb/ac

  • Livello d'altezza dei vigneti:

    Min: 209m

    Max: 1.087m

    Min: 686ft

    Max: 3.566ft

  • Temperatura:

    Min: 5º

    Max: 40º

    Min: 41°F

    Max: 104°F

  • Ore di sole annuali:

    3.106

  • Precipitazioni annuali:

    450 l/m24.844 l/ft2

Cáceres è una provincia con diverse cantine in vendita, considerata la seconda più grande della Spagna. Si trova nell'ovest della Spagna e, vicino a Badajoz, forma la comunità autonoma dell'Extremadura. Confina con Castiglia e León e Castilla-La Mancha, mentre Badajoz si trova a sud e il Portogallo a ovest.

STORIA DEL VINO

Furono i greci, i cretesi e i fenici a diffondere gradualmente la cultura del vino dal Mediterraneo più orientale fino all'interno della penisola iberica, dove incontrarono i Coni. Questi ultimi fondarono importanti città nella valle del fiume Guadiana e incorporano la cultura del vino nell’Extremadura nei secoli VII-V a.C. Uno dei gioielli archeologici più importanti di questo periodo è il Kylix di Medellín, attribuito a Ucheiros, ceramista greco residente a Conisturgis.

Dopo il passaggio dei romani e dei visigoti, anche degli arabi (che bevevano vino in modo velato), nei territori cristiani sorse una nuova viticoltura, concentrata intorno alle città e ai monasteri che si stavano fondando. Anche la comunità ebraica era di grande importanza, poiché nella città di Hervás furono costruiti un torchio da vino e una cantina artigianale per produrre vini Kosher. Dopo l'editto di espulsione dei Re Cattolici nel 1492, le loro vigne furono cedute alla Confraternita di San Gervasio.

La crisi causata dalle malattie del vigneto, soprattutto fillossera, ha colpito il mercato internazionale e ha trasformato il panorama vitivinicolo dell'Extremadura. Nella provincia di Cáceres i vigneti sono scomparsi in molte località, concentrandosi principalmente nella zona di Montánchez (Alcuéscar e Arroyomolinos) e a Cañamero, dove si coltivavano rispettivamente le varietà Borba e Alarije. A Cilleros, Brozas e in altre città del nord si è mantenuta una certa viticoltura di piccole produzioni, ma di vini molto apprezzati dai locali: i vini denominati Pitarra, molto apprezzati sul mercato.

VINI E CANTINE

La Denominazione di Origine Ribera del Guadiana è stata creata nel 1999 per riunire tutti i vini della regione autonoma dell'Extremadura. Ci sono fino a sei diverse sottozone. La più grande è la Tierra de Barros, che ha raggiunto una certa fama esportando vini della categoria Vino de la Tierra. Altri vini eccezionali dell'Extremadura sono i vini di Pago e i vini di Pitarra menzionati.

Alcune delle più importanti cantine di Cáceres sono Bodegas Carabal (consigliato da Lisarrague in vigna e Ignacio de Miguel in enologia), Bodegas Alia, Bodegas Ruiz Torres, Bodegas Habla e Bodegas Pago de Mirabel, dove si può trovare il vino più costoso nell’Extremadura, fatto da un cugino di Peter Sisseck de Pingus. Rimontgó ha cantine in vendita nella provincia di Cáceres.

PUNTI DI INTERESSE

In questa provincia possiamo trovare una grande ricchezza storica e culturale, che inizia con la capitale stessa. La città di Cáceres, considerata patrimonio dell'umanità, permette di tornare indietro nel tempo fino al Medioevo. Inoltre, ci sono impressionanti aree naturali, come il Parco Nazionale di Monfragüe, e un'offerta gastronomica di buoni prodotti, come carni e formaggi.

D.O./Valle (regioni vinicole)

Scopri altre cantine e vigneti in vendita in queste regioni vinicole in Spagna

Rimontgó Bodegas

Rimontgó Bodegas

La Rimontgó Bodegas vanta oltre un decennio di esperienza nella vendita di cantine in Spagna e dispone di un piccolo ma completo team di esperti tra cui un enologo, un ingegnere agricolo, persone formate nella gestione di cantine e manager di esportazione di grandi gruppi vitivinicoli, tutti con una preziosa esperienza nella vendita di aziende vinicole, come pure nell’analisi e nella valutazione di terreni, vigneti, impianti e macchinari, nelle tecniche di vinificazione e, infine, nella commercializzazione a livello nazionale o nell’esportazione dei vini.

La Rimontgó Bodegas fa parte della Rimontgó, un’azienda a conduzione familiare fondata nel 1959 a Jávea, specializzata nell’offerta di servizi immobiliari di qualità a clienti di tutto il mondo. Vanta la migliore selezione di immobili di lusso in vendita, principalmente a Valencia e sulla Costa Blanca, così come altre attività di investimento nelle principali città della Spagna.

Con un marcato carattere internazionale sia in termini di clientela che per la sua portata, la Rimontgó ha una reputazione rinomata nel suo settore. Rimontgó è riconosciuta dai suoi clienti e dai suoi colleghi come un’azienda rispettabile e professionale, con comprovati principi etici da oltre 60 anni, il che fa della sua esperienza e della sua dedizione al cliente la base di un servizio eccellente.

Vedi più

Toccare la mappa per attivare lo zoom

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere notizie su cantine e vigneti.

Inserisci la tua email