Trova la tua cantina o il tuo vigneto

Infografica della Denominazione di Origine

Valle del Maule
  • Superficie totale:

    32.965 ha81.457 ac

  • Livello d'altezza dei vigneti:

    Min: 150m

    Max: 600m

    Min: 492ft

    Max: 1.969ft

  • Temperatura:

    Min: 3º

    Max: 29º

    Min: 37°F

    Max: 84°F

  • Precipitazioni annuali:

    735 l/m27.912 l/ft2

Talca, Linares e Cauquenes

 Le province di Talca, Linares e Cauquenes sono incluse nella denominazione di origine Valle del Maule. Per quanto riguarda Cauquenes, è la città più importante della provincia del Maule, con appena 40.000 abitanti; la sua attività più importante è l’agricoltura, in quanto una grande percentuale della sua popolazione vive nei centri rurali. Oltre all’attività agricola, risalta il lavoro di coltivazione della vigna, come avviene nelle altre province, Talca e Linares. Per quanto riguarda Linares, si trova nel centro esatto del Cile ed è l’unica provincia della regione del Maule che non ha accesso diretto al mare. Linares ha una popolazione di circa 253.000 persone, il 55% delle quali vive nei centri urbani. Infine, la provincia di Talca gode di un clima mediterraneo continentale, con una popolazione di poco più di 400.000 persone. L’economia di questa provincia, come le due precedenti, si basa sull’agricoltura, settore nel quale la produzione vinicola ha un peso importante.

STORIA DEL VINO

Per quanto riguarda la storia del vino, vale la pena ricordare che la provincia di Linares è stata storicamente protagonista nello sviluppo della viticoltura cilena. Nel corso del XVIII secolo questa provincia monopolizzava i vigneti più estesi dell’area allora conosciuta come Distretto di Maule.

La colonizzazione del sud ebbe inizio in quella che oggi è Concepción, intorno agli insediamenti militari. All’interno della città, le piantagioni di vite non poterono svilupparsi per ragioni climatiche (calore insufficiente), ma ci riuscirono seguendo il fiume Itata e andando verso il centro sud, allontanandosi dall’influenza marina. In questa zona, gli spagnoli erano in conflitto diretto con i Mapuche, cosa che li costrinse a migrare verso nord. Si stabilirono nelle valli di Cauquenes e Mataquito, nella regione del Maule, dove si rifugiarono e ricominciarono le pratiche di coltivazione del terreno a vigneti.

La politica di colonizzazione, fino alla metà del XVIII secolo, concentrò gli sforzi sulle zone estreme del paese di quel periodo, La Serena e Copiapó al nord e Concepción al sud. Il governatore Manso de Velasco fondò le città di Talca e Cauquenes, Curicó e Linares tra il 1742 e il 1755. Questa zona, rispetto al nord, al centro e al sud (La Serena, Santiago e Concepción) inizia il suo sviluppo organizzato quasi 200 anni dopo il resto del Cile.

La classe formatasi dalla commistione tra la tradizionale aristocrazia terriera e i nuovi attori sociali del XIX secolo è stata responsabile della trasformazione degli elementi patrimoniali caratteristici della viticoltura coloniale, come la cantina, la tinaia e la casa di campagna, oltre che della sovrapposizione dell’archetipo del vigneto francese sul tradizionale retaggio creolo-ispanico.

Tuttavia, da qualche tempo, sono molte le cantine dei villaggi e delle città vitivinicole della Valle Centrale che, a fini turistici e di natura filantropica, hanno contribuito al recupero di questo patrimonio creolo ancora esistente in luoghi come Cauquenes e Linares, zone dove è possibile accedere a quel retaggio vitivinicolo ereditato dall’epoca ispanica.

VINI E CANTINE

L’attività enoturistica si sta ampiamente sviluppando negli ultimi anni, con la partecipazione di 16 cantine – o viñas – a Talca, Linares e Cauquenes, tra cui Casa Donoso, Calina, Carpe Diem, Balduzzi o Domaine Oriental. Una delle varietà più apprezzate in queste zone è la Carménère, che ha persino una festa propria che si celebra il secondo sabato di novembre.

Oltre alle cantine sopra menzionate, in questa regione si trovano le aziende vinicole Botalcura, Corral Victoria, Valle Frío, Viña Aromo, Hugo Casanova, Terranoble e Casas Patronales. Gillmores, Caliboro e Bouchon hanno messo in evidenza lo spirito del terroir locale. Inoltre, questa zona è accompagnata dal fascino delle grandi dimore in autentico stile coloniale, così ricercate dai turisti.

PUNTI DI INTERESSE

Alcuni dei principali luoghi di interesse per turisti e visitatori si trovano nella provincia di Linares che ha diversi stabilimenti termali di grande tradizione, come le sorgenti termali di Panimávida, Quinamávida e Catillo. Nella stessa provincia possiamo conoscere l’architettura coloniale visitando le città di Villa Alegre e Yerbas Buenas. Nella provincia di Talca, invece, troviamo il Museo O’Higginiano, dedicato alla figura di Bernardo O’Higgins, considerato il liberatore del Cile che dichiarò l’indipendenza nel 1818. Nella stessa provincia si distingue il Monumento Nazionale della Parrocchia di San José de Pelarco, la cui costruzione risale al 1787.  

D.O./Valle (regioni vinicole)

Scopri altre cantine e vigneti in vendita in queste regioni vinicole in Cile

Rimontgó Bodegas

Rimontgó Bodegas

La Rimontgó Bodegas vanta oltre un decennio di esperienza nella vendita di cantine in Spagna e dispone di un piccolo ma completo team di esperti tra cui un enologo, un ingegnere agricolo, persone formate nella gestione di cantine e manager di esportazione di grandi gruppi vitivinicoli, tutti con una preziosa esperienza nella vendita di aziende vinicole, come pure nell’analisi e nella valutazione di terreni, vigneti, impianti e macchinari, nelle tecniche di vinificazione e, infine, nella commercializzazione a livello nazionale o nell’esportazione dei vini.

La Rimontgó Bodegas fa parte della Rimontgó, un’azienda a conduzione familiare fondata nel 1959 a Jávea, specializzata nell’offerta di servizi immobiliari di qualità a clienti di tutto il mondo. Vanta la migliore selezione di immobili di lusso in vendita, principalmente a Valencia e sulla Costa Blanca, così come altre attività di investimento nelle principali città della Spagna.

Con un marcato carattere internazionale sia in termini di clientela che per la sua portata, la Rimontgó ha una reputazione rinomata nel suo settore. Rimontgó è riconosciuta dai suoi clienti e dai suoi colleghi come un’azienda rispettabile e professionale, con comprovati principi etici da oltre 60 anni, il che fa della sua esperienza e della sua dedizione al cliente la base di un servizio eccellente.

Vedi più

Toccare la mappa per attivare lo zoom

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere notizie su cantine e vigneti.

Inserisci la tua email