Trova la tua cantina o il tuo vigneto

Infografica della Denominazione di Origine

Valle del Curicó
  • Superficie totale:

    2.000 ha4.942 ac

  • Livello d'altezza dei vigneti:

    Min: 100m

    Max: 600m

    Min: 328ft

    Max: 1.969ft

  • Temperatura:

    Min: 4º

    Max: 29º

    Min: 39°F

    Max: 84°F

  • Precipitazioni annuali:

    702 l/m27.556 l/ft2

Denominazione di Origine Valle di Curicó

POSIZIONE E STORIA

La Valle di Curicó comprende la provincia di Curicó e il comune di Río Claro della provincia di Talca. In questa denominazione di origine c’è una delle più grandi aziende vinicole del Cile: Viña San Pedro.

D’altra parte, è opportuno sottolineare che in questa denominazione di origine, all’inizio degli anni ‘80, c’è stato uno dei più importanti progressi tecnologici per il settore vinicolo cileno grazie all’utilizzo, da parte dell’enologo spagnolo Miguel Torres, di serbatoi in acciaio inox per la conservazione e l’invecchiamento del vino.

I primi dati sulla produzione di vino risalgono al 1851, quando la famiglia Correa Albano introdusse nella regione vitigni provenienti dal vecchio continente, in particolare dalla Francia. Questa Denominazione di Origine, insieme alla Valle del Maule, è stata storicamente molto forte nella produzione di vini sfusi, anche se attualmente lavora molto spesso con vini di alta gamma. Oggi l’attività enoturistica ha fatto rinascere l’interesse per questa denominazione di origine grazie a percorsi ai quali si unisce la possibilità di apprezzare aree naturali protette con flora e fauna autoctone e ricche di colori.

TERRENI

Con 45 km di ampiezza in Curicó, la depressione intermedia si allarga fino a 75 km a Talca, mentre nel suo settore orientale possiamo trovare un rilievo di origine sedimentaria con altitudini comprese tra i 300 e gli 850 m s.l.m.

La diversità paesaggistica nella denominazione di origine Valle di Curicó fa sì che si possa trovare una vasta gamma di terreni, sia di origine vulcanica che alluvionale, con una tessitura franco-argillosa. Questo ci permette di scegliere le condizioni migliori in base alle diverse varietà di uva. I vigneti centenari testimoniano di far parte di una delle zone vinicole più apprezzate, diversificate e grandi del Cile.

Nella zona di Curicó e Talca, i terreni derivano da conglomerati, brecce e tufi vulcanici; sono pietrosi, tranne che nei tufi vulcanici più pesanti.

La Valle di Lontue è considerata la capitale del vino della valle. La coltivazione della vite è concentrata preferibilmente nella valle centrale e ai piedi della Cordigliera della Costa.

CLIMA

Il clima della denominazione di origine Valle di Curicó è mediterraneo con caratteristiche moderate, a seconda dell’esatta posizione geografica. Durante i mesi estivi, caratterizzati da abbondante luce naturale, il clima è secco e caldo. Con l’arrivo dell’inverno si assiste ad una graduale diminuzione delle temperature che, generalmente, rimangono al di sopra dello 0°, anche se in rare occasioni si sono verificate delle gelate. Le notti invernali sono fredde e umide e c’è un aumento delle piogge. Le precipitazioni si aggirano intorno ai 600 mm all’anno e sono concentrate soprattutto nei mesi invernali. Nella parte occidentale della Valle e a causa dell’alta pressione proveniente dall’Oceano Pacifico, le precipitazioni annue arrivano a 720 mm, essendo questa zona più piovosa della Valle del Rapel.

TIPI DI UVA

Con una superficie di circa 18.000 ettari di vigneti, la denominazione di origine Valle di Curicó ha la più grande superficie dedicata alla coltivazione di vitigni a bacca bianca del Cile. Il vino bianco rappresenta il 40% della produzione nelle cantine della Valle di Curicó, con Sauvignon Blanc e Chardonnay che sono i vitigni più utilizzati. Oltre alle varietà menzionate, in questa valle ne vengono coltivate altre, come il Cabernet-Sauvignon, il Gewürztraminer, il Merlot, il Carménère, il Malbec e il Syrah.

Scopri altre cantine e vigneti in vendita in queste regioni vinicole in Cile

Rimontgó Bodegas

Rimontgó Bodegas

La Rimontgó Bodegas vanta oltre un decennio di esperienza nella vendita di cantine in Spagna e dispone di un piccolo ma completo team di esperti tra cui un enologo, un ingegnere agricolo, persone formate nella gestione di cantine e manager di esportazione di grandi gruppi vitivinicoli, tutti con una preziosa esperienza nella vendita di aziende vinicole, come pure nell’analisi e nella valutazione di terreni, vigneti, impianti e macchinari, nelle tecniche di vinificazione e, infine, nella commercializzazione a livello nazionale o nell’esportazione dei vini.

La Rimontgó Bodegas fa parte della Rimontgó, un’azienda a conduzione familiare fondata nel 1959 a Jávea, specializzata nell’offerta di servizi immobiliari di qualità a clienti di tutto il mondo. Vanta la migliore selezione di immobili di lusso in vendita, principalmente a Valencia e sulla Costa Blanca, così come altre attività di investimento nelle principali città della Spagna.

Con un marcato carattere internazionale sia in termini di clientela che per la sua portata, la Rimontgó ha una reputazione rinomata nel suo settore. Rimontgó è riconosciuta dai suoi clienti e dai suoi colleghi come un’azienda rispettabile e professionale, con comprovati principi etici da oltre 60 anni, il che fa della sua esperienza e della sua dedizione al cliente la base di un servizio eccellente.

Vedi più

Toccare la mappa per attivare lo zoom

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere notizie su cantine e vigneti.

Inserisci la tua email